NA NA NA NA NA NA NA NA BATMAN

Batman: Gotham City Chronicles è il nuovo kickstarter della Monolith Board Games, creatori dei giochi da tavolo Conan e Mythic Battles: Pantheon, due super successi indiscussi nel campo dei board game.

Batman: Gotham City Chronicles è un gioco da tavolo su Batman. Lo so sembra riduttivo, ma finora questo è bene o male tutto quello che si sa.
Si, si sanno altre info generiche e ognuno può fare delle valutazioni personali scrollando in sù e in giù la pagina del progetto su Kickstarter ma alla fine stringi stringi quello che si sa è che è un gioco da tavolo su Batman e tanto è bastato a far urlare la scimmia di tutti i fan del Cavaliere Oscuro protettore di Gotham sparsi in tutto il mondo e in meno di 24 ore l’hanno spinto sulla soglia dei DUEMILIONIDIEURO!
Quasi DIECIMILA giocatori non si sono fermati neanche davanti ai 140 dollari (spese di spedizione escluse) necessari per il gioco in versione base e anzi più della metà di loro ha optato per la versione completa di tutti gli add-on per la modesta cifra di 320 dollari.

Ma lasciamo da parte i numeri e analizziamo insieme questo kickstarter.

Packaging

Le scatole son bellissime. La scelta di dividere buoni da una parte e cattivi dall’altra è spettacolare! La grafica vince cinque a zero in partenza, stiamo parlando della DC Comics e di Batman!

La componentistica

E’ un gioco con le miniature, non orde alla Zombicide, ma tante comunque tante miniature. Basti pensare che senza strech goals la solo versione base contiene 76 miniature (35 per i buoni e 41 per i cattivi).
Non sono grandissime e anzi a parte Clayface (e di poco Killer Croc e Bane) nessuna supera i 35mm, ma quelle dei personaggi principali, sia buoni che malvagi, hanno un elevato livello di dettaglio.

Le plance di gioco degli eroi e di chi gestirà i cattivoni sono tutte in plastica con degli inserti o slot di dimensioni e posizione ad hoc per le carte e gli immancabili cubetti colorati.

Tutto bello tranne le plance, le vedo oltremodo complicate, soprattutto quella dei cattivi. Ho come l’impressione che mettere e togliere tutta una serie di segnalini cartonati dentro quegli inserti li rovinerà nel giro di pochissimo tempo (140 dollari più spese di spedizione).

Per meglio vedere le miniature vi rimandiamo all’articolo dedicato contenente la galleria fotografica con tutte le miniature finora uscite.

Il gioco

Del gioco qualcosa si sa, non tutto, una prima versione del regolamento sarà infatti disponibile solo tra circa due settimane. Tutti, compreso il sottoscritto, si aspettano un Conan fatto meglio. Limato cioè di tutta una serie di piccoli dettagli che sono emersi a distanza di oltre un anno di gioco sui tavoli di tutto il mondo.

E’ un gioco da 2 a 4 giocatori, con da una parte gli eroi, ogni giocatore (da 1 a 3) ne guiderà uno o più, e dall’altra il crimine (dis)organizzato di Gotham, gestito da un altro giocatore.

Gli eroi disporranno ognuno di una propria plancia di gioco su cui disporre l’equipaggiamento del proprio eroe e gestire i pronti punti azione e vita. Mentre la mente malvagia del gioco gestirà in una plancia più grande e complessa i cattivoni da tirar giù e mettere in gioco contro gli eroi.

Il gioco è tutto a scenari, quindi in un sistema aperto e asimmetrico eroi e cattivi si daranno battaglia cercando di completare ognuno i propri obiettivi e portare a casa la vittoria.

L’aver creato due scatole separate non è stata solo una figata dal punto di vista del design ma è stata fatta anche per semplificare il setup di ogni partita. Così ognuno ha separate e da gestire solo i componenti del proprio schieramento.

Ci sono già molti video che illustrano parte del gameplay, seppur con componentistica e regole in beta.
Quindi sono utili per farsi una idea ma non basate la vostra scelta SOLO su questi video.

Le regole

Uscito il primo draft del gioco. Direttamente dal kickstarter potete leggere le regole. Presto un approfondimento preciso sulle regole e una spiegazione in italiano.

Batman rulebook draft

La lingua

Inglese e francese, non fatevi illusioni di una localizzazione in italiano.
Non essendoci testo sulle carte, se riuscite a vedervela con la spiegazione degli scenari e le regole di base, potete anche azzardare se la vostra conoscenza dell’inglese è anche solo scolastica, ma sono circa 150 euro di azzardo.

Considerazioni finali

Sembra che ormai i GROSSI giochi da tavolo che escono sul mercato (crowdfunding o retail) siano tutti a scenari. Mythic Battles, Batman, i vari capitoli di Zombicide e Arcadia Quest. Ormai da qualche anno questa versione di gioco da tavolo la sta facendo da padrone.

Quindi se siete giocatori accaniti è facile che ne abbiamo già più di uno nella vostra collezione e vi consiglio di valutare bene l’acquisto.

Tuttavia se amate Batman e siete dei giocatori di giochi da tavolo e avete 150 euro da spendere per farvi un regalo?
Prendetelo senza esitazione.
E se ne avete la possibilità prendete l’all-in da 350 dollari. Non è un caso che più della metà dei backers abbia scelto questa versione. A fronte di un esborso importante garantisce tante miniature e scenari in più, quindi più giocabilità. Dovrebbero arrivare inoltre dei contenuti esclusivi dedicati al solo pledge all-in. Vedremo durante la campagna.

Il gioco è una esclusiva TOTALE Kickstarter, non arriverà mai nei negozi e difficilmente verrà ristampato. E se mai dovesse accadere per una particolare combinazione astrale il prezzo retail della scatola base sarebbe quasi triplicato!
EDIT: La Monolith afferma nel dialogo con i suoi utenti/clienti che il gioco potrebbe essere riproposto in un nuova campagna kickstarter seppur ad un prezzo maggiorato (+25% circa).

Se siete indecisi vi consiglio di aspettare almeno un paio di settimane e valutare il finanziamento solo DOPO aver letto il regolamento.

Se ancora dopo aver letto il regolamento siete ancora in forse allora valutate BENE anche in ottica del fatto che tra poco usciranno altri kickstarter di quelli grossi (Harry Potter, di cui abbiamo parlato in questo articolo, e Solomon Kane, di cui invece abbiamo dato una gustosa anteprima qui, su tutti) e quindi potreste investire in altro modo il vostro denaro oggi e il vostro tempo di gioco un domani.

Io sono fortunato, un mio amico l’ha già finanziato e giocherò il suo!!!

Qui invece potete spendere i vostri soldi: Batman: Gotham City Chronicles su Kickstarter.

Altre storie
Sine Tempore – Witch